Blog

Gen 30

News dal progetto Erasmus+ “Together: equal in dignity and rights”

In data martedì 15 gennaio 2019 alle ore 14,30, presso l’aula riunioni dell’Istituto Tartaglia-Olivieri è stato presentato alla cittadinanza il progetto Erasmus+ “Together: equal in dignity and rights”. Il progetto è frutto della collaborazione fra l’Istituto Tartaglia-Olivieri e la Cooperativa Sociale Mistral e prevede un interessante scambio culturale con un istituto greco e uno francese sul tema delle Migrazioni.

“Together: equal in dignity and rights” è un percorso di due anni (settembre 2018- agosto 2020) dedicato al tema della migrazione e all’emergenza globale rifugiati. Verranno coinvolti tre Istituti di Istruzione Superiore che sorgono in contesti diversi (IIS Tartaglia Olivieri, Brescia, Italia; Lycéè Des Metiers Du Tourisme Cordouan, Royan, Francia; Geniko Lykeio Moudrou, Limnos, Grecia) .
Attraverso un percorso extracurricolare di due anni gli studenti (di età compresa tra 15 e 19 anni) approfondiranno la tematica dell’identità/diversità prima concentrandosi sulla dimensione nazionale, poi su quella europea e infine su quella globale. Gli alunni realizzeranno azioni concrete volte a promuovere la tolleranza e il riconoscimento da parte di studenti e concittadini del valore di tutte le culture del mondo. Tutte le attività di progetto verranno illustrate in linguaggio multimediale e saranno pubblicate su un sito creato dalla scuola coordinatrice. Ciò consentirà ad altri insegnanti di realizzare a loro volta le attività proposte innovando le proprie metodologie didattiche e condividendo il nostro sforzo volto alla costruzione di una società pacifica e inclusiva.

In preparazione allo scambio culturale, gli studenti dell’Istituto Tartaglia-Olivieri, parteciperanno ad attività di educazione culturale. Gli incontri, iniziati ad ottobre 2018 hanno una cadenza mensile e sono tenuti dalla Dottoressa Federica Masserdotti, Psicologa e socia della Cooperativa Mistral. Le attività si svolgono attraverso lavori di ricerca individuali, discussioni e numerose attività: di gruppo, di cooperative learning, di role playing e di autovalutazione. Questi incontri mirano a trasmettere nei giovani il concetto di integrazione e di coesione sociale attraverso la conoscenza del territorio dove si vive per poter maturare un progetto di vita e lavoro; la coscienza dell’appartenenza a un contesto ampio che si fonde su valori diritti e doveri comunemente condivisi che sono il risultato del processo storico di creazione dell’Europa; l’ampliamento della consapevolezza della propria identità in relazione all’altro in una dimensione globale attiva e responsabile.

Per informazioni e approfondimenti rivolgersi alla Cooperativa Mistral : info@mistralcoop.eu